Tip iOS #021 – Aggiungere un framework alla nostra applicazione

iOSI tool di sviluppo per i sistemi OsX e iOS sono in continua evoluzione e spesso tra una versione e l’altra alcune modalità operative vengono sovvertite completamente senza che la documentazione di tale cambiamento sia necessariamente chiara.

E’ questo il caso del passaggio da XCode 3.x alla versione 4.x, in particolar modo per l’aggiunta di framework al progetto.

I framework sono costituiti da una collezione di classi precompilate e dai relativi files include attraverso i quali espandere le funzionalità dei progetti. Sviluppando per iOS ci si imbatte in almeno 3 kit che in qualche modo si finisce con l’integrare:

- CoreLocation.framework, per la gestione del GPS

- MapKit.framework, per l’integrazione delle mappe di Google

- AVFoundation.framework, per il supporto multimediale.

Nella versione 3.x di XCode bastava cliccare con il pulsante destro sul gruppo Frameworks nel progetto o tramite il pulsante Add->Framework, selezionare quello desiderato dalla lista, per ritrovarsi il framework integrato nel proprio progetto.

Dalla versione 4.x il procedimento è stato spostato nella finestra di informazione del progetto. Ad onor del vero quest’ultimo posizionamento è più logico del precedente in quanto si riesce a comprendere subito di cosa l’app ha bisogno per essere compilata.

Vediamo come procedere usando come esempio i servizi GPS:

Adoperando XCode 4.2.1 (rilasciato recentemente da Apple e disponibile sul Mac App Store), una volta aperto il nostro progetto cliccando sul file di progetto e selezionando il target con il nome della vostra applicazione, nella linguetta summary, comparirà la sezione linked frameworks and libraries.

 

 

Comparirà quindi la lista dei framework disponibili. Selezioniamo il CoreLocation.Framework scorrendo la lista e cliccando su Add lo aggiungeremo al nostro progetto.

A questo punto le classi sono disponibili per essere adoperate.

Un ultimo appunto per utilizzare le classi messe a disposizione. All’interno della nostra classe aggiungiamo nella sezione import (la scelta di metterla nell’header o nell’implementazione è relativa all’uso di delegates e di stili di programmazione) una riga come quella che segue:

#import “NomeFramework/NomeFramework.h”

dove al posto di NomeFramework va il nome del framework che abbiamo aggiunto e che intendiamo adoperare.

Arrivederci al prossimo suggerimento,

Roberto S.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Questa voce è stata pubblicata in iOS Tips e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.
Wordpress Code Snippet by Allan Collins