iAd – Apple pubblica la versione 2.1 di iAdProducer

iAdBuongiorno a tutti,

nella giornata di ieri Apple ha reso disponibile la versione 2.1 di iAdProducer, questo tool, gratuito per gli sviluppatori registrati, permette di realizzare in modo visuale le pubblicità per il network di Apple.

Le pubblicità di iAd si basano sulla commistione di HTML 5 + CSS 3.0 + Javascript. Il tool permette di realizzare, almeno in versione iniziale, tali pubblicità adoperando un workflow visivo e dei componenti interattivi preimpostati.

Permette, inoltre, di realizzare il check del progetto e la sua simulazione, oltre ad offrire un tool per il debug del codice javascript.

Vediamo di seguito le caratteristiche del prodotto:

  • Designer visuale, permette di impostare le pagine HTML da visualizzare secondo un workflow anche in base alla pressione di tasti o al succedere di determinati eventi
  • Templates di pagine, sono a disposizione dello sviluppatore una serie di templates per la presentazione dei dati che possono essere adoperati in modo semplice all’interno del proprio Ad
  • Libreria di componenti, attraverso la quale inserire rapidamente dei pulsanti di interazione, o veri e propri form, all’interno della pubblicità
  • Tools di animazione ed effetti, un set completo di tools per l’animazione ed effetti è messo a disposizione dello sviluppatore.
  • Simulatore, attraverso il quale provare la pubblicità prima di pubblicarla
  • Editor avanzato javascript, nel caso le funzioni di base non siano sufficienti è possibile creare il proprio codice Javascript da adoperare all’interno dell’Ad tramite un editor potente e di semplice uso.
  • Lista degli oggetti, attraverso una tree view è possibile esaminare l’elenco degli oggetti presenti nella pubblicità per modificarne velocemente le proprietà o l’ordine
  • Debug del codice Javascript, tramite questo tool è possibile esaminare il codice Javascript ed analizzarlo per correggerlo.
  • Libreria di Assets, una libreria di assets (ovvero semilavorati che con poche modifiche possono essere adoperati nel prodotto finale) per molte esigenze
  • Validazione del progetto, una validatore formale di codice ed impostazioni attraverso il quale passare prima di inviare il prodotto ad Apple
  • Ottimizzatore, attraverso il quale il prodotto finale viene reso più efficiente per ridurre le richieste di banda a cui è soggetto l’invio del banner attraverso internet come risposta alla richiesta.

Rispetto alla prima versione iAdProducer si è evoluto moltissimo diventando un tool sempre più completo ed utile permettendo di realizzare delle vere e proprie miniapplicazioni web. La sua evoluzione si incastona all’interno della nuova strategia di Apple di rilanciare il proprio network pubblicitario invitando le aziende a realizzare pubblicità sempre più accattivanti ed interattive.

Se la strategia risulterà valida si aprirà, per i creativi Web, un nuovo mercato (quello della realizzazione di pubblciità iAd) che potrebbe permettere un buon guadagno in futuro. Ora che lo scoglio dell’investimento iniziale si è abbassato a 100.000 dollari potrebbero essere molte le grandi aziende diposte ad investire in questo tipo di pubblicità.

Arrivederci al prossimo articolo,

Roberto S.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Questa voce è stata pubblicata in Articoli e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.
Wordpress Code Snippet by Allan Collins